E’ indispensabile approfondire la conoscenza sugli attacchi informatici che potrebbero colpire anche i servizi pubblici e sulle azioni da mettere in campo per mitigare tali attacchi. L’obiettivo è quello di assicurare la continuità dei servizi pubblici, gestendo le attività di pianificazione, coordinamento e monitoraggio della sicurezza informatica, specialmente da parte del Responsabile per la Transizione al Digitale. Vale per tutte le amministrazioni che erogano servizi ai cittadini ed alle imprese.

AgID supporta le PA con una serie di iniziative e strumenti pensati per comprendere e affrontare i rischi legati alla sicurezza informatica e per migliorare la qualità e l’affidabilità di sistemi, servizi e informazioni.

Attivo da diversi mesi, il tool di valutazione e trattamento del rischio cyber di AgID conta già oltre 700 amministrazioni aderenti tra PA locali e centrali.

L’attività di affiancamento di AgID supporta le amministrazioni che utilizzano il tool nell’attuazione di un’efficace strategia di gestione della sicurezza informatica, sia nell’inserimento dei servizi sottoposti all’assessment, sia nella predisposizione dei piani di trattamento, accompagnandole nel processo di analisi e gestione dei rischi ICT.